Header Ads

I Matti di Cristina Paola Colesanti


Un giovane psichiatra approda alla sua ultima destinazione, la direzione di un manicomio. Vi rimarrà per i successivi 40 anni, combattendo contro le misure disumane fino ad allora applicate nei confronti dei malati e, oltretutto, perché la stessa struttura non venga dismessa. La battaglia personale del medico, la storia dei pazienti e la vita stessa della clinica s’intrecciano in un racconto, il cui esito diamo per scontato sebbene, fino all'ultima riga, non si possa dire come andrà a finire.
Dopo che ho saputo, con mia grande sorpresa, che l’ultimo manicomio in Italia ha chiuso nel 2015, ho cominciato a pensare a questa storia: a chi per 40 anni, dall'approvazione della legge Basaglia, ha continuato a tenere aperto un manicomio e a tutto quel che comportava. Ho cercato d’immaginare la lotta e la resistenza, affinché ciò non avvenisse. Notare in copertina la bella foto di Daniela Vaccari, una farfalla che dalle tenebre esce alla luce, evocativa mi sembra!
Cristina Paola Colesanti

Nessun commento